Il portale della Camera di Commercio di Roma per l'agriturismo ed il territorio

Produttori

Castello di Torre in Pietra

Condividi

Questa azienda fa parte dell'itinerario storico: La Via Portuense

L’Azienda si estende per 150 ettari tra dolci colline di tufo e breccia, all’interno della zona Doc Roma: i vigneti si estendono per 52 ettari, 8 ettari sono coltivati a oliveto e 80 ettari sono dedicati ai seminativi.

La cantina si trova all’interno del borgo medievale del Castello di Torre in Pietra, dove l’esistenza dei vigneti è documentata dal XVI secolo, quando il fondo apparteneva alla famiglia Peretti di Papa Sisto V. La cantina – ricavata scavando nella collina di tufo retrostante il Castello – era già usata nel 1500 per la produzione e conservazione di vino. Nel 1926, la tenuta del Castello di Torre in Pietra venne rilevata dal Senatore Luigi Albertini che, a  seguito della vendita del Corriere della Sera di cui era direttore e proprietario, acquistò i terreni e l’annesso Castello. Grazie a lui venne compiuta la bonifica dei terreni di circa 2.500 ettari, costituita la Torre in Pietra Latte (azienda all’avanguardia e prima ad importare in Italia le vacche pezzate nere dagli Stati Uniti), potenziata l’attività vitivinicola con l’ampliazione  della cantina esistente e l’impiantazione di nuovi vigneti. La cantina come appare oggi è stata ristrutturata nel 1999. Dall’inizio del 2000 si è passati alla coltivazione biologica.

Come arrivare
Percorrere la Via Aurelia, in direzione Civitavecchia, fino al km 23,200. Svoltare a destra (altezza Aranova) o al km 28 (altezza Torrimpietra) e seguire le indicazioni dell’azienda

Contatti

Prodotti in vendita

Altri produttori nella zona: La Via Portuense

L’azienda Agricola Montefoschi è dedita alla produzione di prodotti naturali e biologici, in particolar modo derivanti dall’alveare. La lavorazione avviene con metodi artigianali e
L’azienda agricola biologica è gestita da un gruppo di olivicoltori da ben tre generazioni. Il terreno, di origine vulcanica, è ubicato in una zona collinare (300
L’azienda è ormai sul mercato dell’arte della panificazione da oltre cento anni. Il cavallo di battaglia è, senza dubbio, la “Pizza Croccantina” croccante, leggera